venerdì 9 gennaio 2015

IL DODO E' UN UCCELLO ESTINTO PER MANO DELL'UOMO

Il dodo oppure chiamato il dronte è un uccello che appartiene alla famiglia dei Columbidae, viveva nell'isola di Mauritius. Questo tipo di uccello si nutriva di frutti, non aveva la capacità di volare e deponeva le uova non sugli alberi ma costruiva il nido a terra.
Verso la metà del XVII secolo si estinse questo animale, sicuramente tutto è dipeso dall'arrivo dei portoghesi e degli olandesi sull'isola di Mauritius. Alcune ipotesi che hanno rilasciato gli scienziati che il progenitore del dodo era lungo 35 cm, aveva la capacità di volare e nell'isola di Mauritius era arrivato dall'Asia Meridionale. Con la possibilità di procreare senza avere numerosi predatori e con un ambiente favorevole alla vita a terra, questo tipo di uccello si evolve nel cercare il cibo a terra e le sue ali si sono atrofizzate nel tempo.

Con il tempo il dodo passo dai 35 cm agli oltre 50 cm di lunghezza con un peso attorno ai 30 kg, con un buon clima in quel periodo l'animale limitava gli spostamenti. Il fattore determinante nell'estinzione del dodo si sa è l'arrivo dei portoghesi e degli olandesi nell'isola. Però con l'importazione di alcuni animali come: cane, ratti, maiali e scimmie misero fine alla vita del dodo. L'animale deponendo le uova a terra, non riusciva a dare nessuna protezione alla sua prole. Tra gli animali viventi i probabili parenti possono essere il Diduncolo che significa piccolo dodo e un genere di Colomba.
Spesso è raffigurato in lungometraggi, cartoni animati o videogiochi il dodo esendo un volatile estinto. Il marchio della fabbrica di birra Brasseries de Bourbon ha come stemma un dodo sorridente e invece nello stemma dell'isola di Mauritius viene raffigurato un dodo rampante.

UN VOLATILE ESTINTO OLTRE 300.000 ANNI FA IL DODOUn primo momento l'estinzione del dodo venne attribuita alla caccia dei marinai per cibarsi di questo volatile, però sia gli olandesi che i portoghesi hanno descritto che sia poco appetibile la carne del dodo.
Ovvio che se non per un motivo l'estinzione del dodo è sempre attribuita ai marinai perchè disboscarono l'isola distruggendo il suo l'habitat. Ha contribuito principalmente all'estinzione del dodo il fatto che nidificava a terra senza poter in qualche modo difendere la prole dall'attacco dei predatori portati dall'uomo.
Anche se i marinai non si cibassero di questa carne ritenuta disgustosa, rimane il fatto che le uova erano probabilmente commestibili. Rimane il fatto che gli ultimi dodo prima della sua estinzione sono stati avvistati dall'essere umano nel 1662 oppure una fonte più attendibile nel 1681. Il dodo quasi sicuramente si cibava dei frutti che produceva il Calvaria maior rendendo i semi della pianta germinabile. Sono rimasti pochissimi esemplari di Calvaria maior che hanno oltre 300 anni ed è attribuito alla scomparsa del Dodo.

11 commenti:

  1. Qui ti frego, per una volta, il dodo lo conoscevo! :D

    RispondiElimina
  2. Il dodo lo conosco, se non altro per la nota marca di bijoux associata! Però non ne conoscevo la storia

    RispondiElimina
  3. questo uccello mi è davvero nuovo

    RispondiElimina
  4. Mia suocera mi ha portato un Dodo in ceramica dalla sua precedente vacanza nelle Mauritius. Davvero bello. Adoro quest'animale :D

    RispondiElimina
  5. Ciaoo!! davvero molto interessanti i tuoi articoli sugli animali, non conoscevo il dodo davvero un uccello molto interessante. Grazie per avermelo fatto conoscere adoro apprendere nuove cose.

    RispondiElimina
  6. Da piccola ho letto un libro sui dodo, era un libro per bambini quindi non conteneva tutte le info dettagiate ma mi ha lasciato un sacco di curiosità...grazie di avermi fatto sapere di più su questo animale ;)
    Giovanna

    RispondiElimina
  7. Non mi dici nulla di nuovo quante specie si sono estinte a causa dell uomo? Moltissime ...un bel post molto dettagliato

    RispondiElimina
  8. mi dispiace molto davvero, purtroppo noi uomini pensiamo solo alla tecnologia e non anche a rispettare l'ambiente in cui viviamo

    RispondiElimina
  9. mai nemmeno sentito parlare di questo uccello, mi sento molto ignorante, ma il fatto che mi fai conoscere sempre nuove cose con dettagliate spiegazioni mi rincuora molto, complimenti!!!

    RispondiElimina
  10. consco il Dodo grazie al personaggio per i babini del programma Albero Azzurro ma leggere notizie piu' dettagilate su questo animale mi ha fatto molto piacere!

    RispondiElimina
  11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina

Aggiungi un commento, grazie